FRITTURA DI LATTERINI

Il  latterino o acquadella è un piccolo pesce di acqua dolce che si può trovare anche lungo la costa, sopratutto se è presente un fondale sabbioso e baie riparate.
Sono ottimi per farli fritti perché non è necessario pulirli dalla interiora e la loro carne è davvero gustosa.

 

Frittura di latterini

By 19 aprile 2018

  • Tempo di preparazione : 10 minutes
  • Tempo di cottura : 5 minutes
  • Piatto per : 4

Ingredienti

Preparazione

Sciacquate i latterini molto bene e metteteli a scolare per eliminare l’acqua in eccesso, asciugateli tra due fogli di carta da cucina.
Ponete in una ciotola pochi pesciolini per volta e infarinateli. Per scuotere l’eccesso di farina, mettete i pesciolini in un colapasta e scuotetelo un paio di volte.
Mettete a scaldare l’olio, circa 500 ml, in una padella con i bordi alti oppure potete utilizzare una friggitrice, ma la quantità dell’olio deve essere di almeno 1 litro e si deve far riscaldare a 165°C.
Dopo aver riscaldato l’olio, infarinate poco per volta i latterini ed adagiateli nell’olio. Il tempo di cottura dei latterini fritti è di circa 3-5 minuti e devono essere cotti poco per volta e tolti dall’olio solo quando sono ben dorati e croccanti. Infatti il tempo di cottura può variare in base alla grandezza dei latterini ed alla temperatura dell’olio. In ogni modo, 5 minuti è il tempo massimo di cottura.
Dopo la cottura, sistemate i latterini su un foglio di carta da cucina per asciugare l’olio in eccesso. Dopo poco, aggiungere una spolverata di sale e di pepe.
Si consiglia di aggiungere il sale solo un attimo prima di servire i latterini fritti, in modo da mantenerli ben croccanti.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento