PESCE SAN PIETRO CON VERDURE

Il pesce San Pietro, conosciuto anche come “Sampietro”,  predilige fondali sabbiosi e vive prevalentemente nel Mediterraneo e nell’Atlantico Orientale. La caratteristica principale sono due grandi macchie scure al centro dei fianchi del pesce: secondo la leggenda rappresenterebbero le impronte delle dita di San Pietro, una volta preso in mano dal Santo pescatore da cui il pesce prende il nome.
E’ un pesce pregiato dalle carni molto saporite, è tenero e semplice da pulire: ha poche lische ed è adatto a chi segue una dieta bilanciata.

Pesce San Pietro con verdure

By 12 aprile 2018

  • Tempo di preparazione : 15 minutes
  • Tempo di cottura : 20 minutes
  • Piatto per : 4

Ingredienti

Preparazione

Per preparare il pesce San Pietro con verdure iniziate proprio dalla pulizia e dal taglio di quest’ultime in modo uniforme e sciacquatele sotto l'acqua corrente.
Dopo averle tagliate, trasferitele in un tegame dove avrete già versato un filo d'olio, lasciatele appassire una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto, coprite con un coperchio e cuocete per una decina di minuti e quando saranno appassite condite con sale e pepe. Proseguite la cottura per ancora un paio di minuti, poi tenetele da parte.

Passate ora ai filetti di San Pietro; è bene non privare i filetti della pelle in modo che non si sfaldino in cottura. Dividete a metà i filetti, scaldate un filo d'olio in un tegame e posizionateli rivolti dal lato della pelle, salate a piacere e cuocete per 2-3 minuti in tutto, a fuoco vivace, girando i filetti a metà cottura, spegnete il fuoco.
Se necessario, nel frattempo, scaldate leggermente le verdure prima di impiattare. Dividete nei piatti da portata le verdurine e per ultimo i filetti di pesce. Il pesce San Pietro è pronto da servire!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento