TRANCIO DI NASELLO E PATATE

Il nasello ha una carne magra molto digeribile, ricca proteine nobili, di minerali come calcio, fosforo, ferro e iodio, dal  sapore tenue. Quando è fresco le sue scaglie sono argentate, la carne soda e l’occhio vivo.
Il suo sapore delicato lo rende adatto all’alimentazione dei bambini e degli anziani, ai quali viene di solito presentato bollito e accompagnato con maionese o salse a base di pomodoro.
Oltre che lesso, il nasello può anche essere cucinato, arrosto, grigliato o, se i pesci sono di taglia piccola, anche fritto.

 

 

 

Trancio di nasello e patate

By 8 marzo 2018

  • Tempo di preparazione : 15 minutes
  • Tempo di cottura : 20 minutes
  • Piatto per : 4

Ingredienti

Preparazione

Lavate le verdure e poi sbucciate le patate tagliandole a fettine, mentre il peperone riducetelo a listarelle. In una larga padella fate imbiondire l’aglio nell’olio poi unite i tranci di nasello, mantenendo la fiamma moderata, sfumate con il vino e poi unite le verdure.
Regolate di sale e di pepe e continuate la cottura per circa una ventina di minuti con la padella coperta, girando con delicatezza i tranci di nasello per evitare che si rompano. A fine cottura profumate con il prezzemolo e verificate con una forchetta che le verdure siano tenere e il nasello morbido, fin quasi a sfaldarsi.
Servite con patate e peperoni in singoli piatti, irrorando il pesce con il suo sughetto di cottura.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento