TRIGLIE AL VINO BIANCO

Le  triglie hanno una carne magra, molto digeribile e ricca di nutrienti. Le proteine sono ricche di amminoacidi essenziali e i trigliceridi hanno un buon contenuto di acidi grassi essenziali omega 3. Tra i sali minerali, spiccano le concentrazioni di ferro e fosforo; sono comunque apprezzabili anche i livelli di zinco e selenio. Vivendo in mare, dovrebbe contenere una buona dose di iodio.

Triglie al vino bianco

By 20 settembre 2018

  • Tempo di preparazione : 20 minutes
  • Tempo di cottura : 10 minutes
  • Rating 4 stars - based on 1 review(s)
  • Piatto per : 4 persone

Ingredienti

Preparazione

Innanzitutto procedi a sciacquare le triglie di scoglio sotto un getto di acqua fredda corrente e asciugale, tamponandole delicatamente con fogli di carta assorbente da cucina.
Dopo averle salate e pepate, spella gli spicchi d'aglio, dividili a metà, nel senso della lunghezza, e tritali finemente. Stacca le foglie di prezzemolo, mettile in un colino e sciacquale sotto un getto di acqua fredda corrente, sgocciolale bene e tritale con la mezzaluna.
Soffriggi l'aglio. Scalda 4 cucchiai di olio in un'ampia padella antiaderente, aggiungi l'aglio tritato e fallo dorare a fiamma media per qualche istante. Unisci i pesci, cuocili 1-2 minuti per lato, finché saranno dorati, girandoli delicatamente con una paletta.
Infine, irrora i pesci con il vino bianco e prosegui la cottura a fiamma bassa, finché il fondo sarà evaporato, girandoli ogni tanto. Preleva le triglie con una paletta forata, trasferiscile in un piatto, irrorale con il sugo e servile spolverizzate con il prezzemolo tritato.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 valutazioni, media: 4,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento